Anything not strange is invisible. — Paul Valéry
IMG_6700

Sciare

Sciare è un’attività umana di difficile gestione. Se provi a pensarci razionalmente, a sciare non ci vai. E basta. Fa freddo – se non freddissimo, ti devi svegliare presto, ti viene un mal di gambe inaudito, puoi romperti le ossa, capita di schiantarsi contro i pini, la seggiovia fa paura, c’è scomodità, si puzza, ti cola sempre il naso, ti
Read more…

FullSizeRender

Collaudi pazzi: Foodora *feat.* Jarit

Tra i vari suggerimenti che avete avuto la bontà di farmi arrivare, c’è anche il desiderio piuttosto generalizzato di vedermi recensire cose a caso. Una specie di Tegamini-esploratrice che collauda roba. Visto che sono animata da un profondissimo spirito di avventura e che non desidero altro che la vostra felicità, ho deciso di provarci. E tanti cari saluti. La già splendida rubrica
Read more…

Mantegna-Oculus-cat-w

Chiavi di ricerca, vol.23/millemila – Volpi, petroliere e torte di mutande

  Non pensavo che le chiavi di ricerca vi mancassero così tanto… ma si può sempre rimediare. Perché, là fuori, la gente continua ad essere confusa, inopportuna e variamente assurda. E, non si sa come, questi personaggi improbabili e impresentabili finiscono tutti su Tegamini. Ci penso su da anni, e non sono ancora riuscita a capire come questa faccenda dovrebbe
Read more…

Unikitty_879x346

Il Paccozzo 2016

Sono capaci tutti di farvi i regali a Natale. …e finisce sempre che a Santo Stefano siete già tristi. Niente più pacchetti da scartare. Niente più lucine, alberi addobbati e biscottini. Zero fiocchetti. Zero sorprese. Depressione e scoramento. Ma c’è una soluzione. Per salvarvi dall’irrimediabile malinconia post-festiva – e anche un po’ perché il Natale mi annienta, impedendomi di portare a
Read more…

alpaca

I 10 post più cuorati del 2015

Quando non sai che foto mettere, metti gli alpaca. Con gli alpaca non sbagli. Comunque. Sto attendendo che la batteria della macchina fotografica si ricarichi, in modo da poter felicemente procedere con le professionalissime riprese del video di presentazione del benemato Paccozzo 2016 di Tegamini. Visto che sono qua a fare niente e che ho già bevuto almeno due litri
Read more…

star-wars-7-the-force-awakens-could-kylo-ren-really-be-a-skywalker-668067

Star Wars. Il risveglio della forza – (SPOILER, gente)

Visto che mi agito in presenza di vasti assembramenti di persone e che, come ben sapete, sono molto disorganizzata – almeno per quanto riguarda la mia vita privata -, sono riuscita a vedere Star Wars soltanto domenica. CENT’ANNI DOPO L’USCITA! UNA VITA, È PASSATA. UNA VITA! Che vi devo dire. M’invitano alle anteprime dei film, ma è tutta roba super concettuale con
Read more…

Schermata 2015-12-14 alle 19.17.17

Il Tegaminario dell’Avvento – 16/25: Sparkle Collective e tutti i piccoli amici che ci meritiamo

Sto continuando a numerare il Tegaminario dell’Avvento come se questo fosse veramente il sedicesimo post che ho sfornato. In realtà sono riuscita a proporvi solo un tripudio di taco coi razzi, degli origami da parete a forma di unicorno (più balena e cocorita), dei braccialetti fatti con le teiere rotte, dei cuscini di purissima seta pieni di bestiole e un vagone di
Read more…

ggg tegamini

Il GGG ha un trailer!

Il GGG è il secondo libro che ho letto. Ho cominciato con Le streghe e, visto che mi ero trovata bene con Roald Dahl, ho deciso di fidarmi della collana. Li avevo letti al mare, nella stessa estate. Avevo sette anni e una libreria di fiducia. Ci passavamo la sera, dopo aver finito il gelato. Coi gelati non ti fanno entrare,
Read more…

100soft cover

Il Tegaminario dell’Avvento – 8/25: 100% Soft per la presidenza della galassia

Il mondo è difficile, complesso, irto di sbattimenti e di fenomeni nefasti. Qua e là, in questa comatosa distesa di pessimismo, fastidio e disagio, possono però manifestarsi eventi meravigliosi. Tipo un taco coi razzi che solca maestosamente i cieli. O un omino barbuto che cerca di teletrasportarsi da un water all’altro. O un gattino-navigatore che fluttua sul pelo dell’acqua in
Read more…

papa unicorn

Il Tegaminario dell’Avvento – 6/25: unicorni poligonali

Il Tegaminario dell’Avvento sta già andando a farsi benedire. Niente. Venerdì, tanto per spiegarvi, ho avuto il grande onore di trascorrere l’intera giornata a uno SCIÚTING, in un capannone gelido e sperduto. Ho riacquistato la mobilità degli arti superiori solo a notte inoltrata, quando era ormai troppo tardi per deliziarvi con suggerimenti arguti ed illuminanti per rimpinguare la vostra wishlist
Read more…

arlo

“Il viaggio di Arlo” mi ha fatto schifo

Sono sconvolta. Ma posso provare a razionalizzare la situazione. Ho la sventura di dover gestire un’immaginazione ipertrofica. Questa faccenda ha degli indubbi vantaggi – non ho bisogno di drogarmi (anzi, partendo da un livello altissimo di follia, ho il sacro terrore delle sostanze stupefacenti dal potenziale psicotropo), ho sempre qualcosa da dire ai brainstorming e sono bravissima a inventare menzogne
Read more…

teiera il_fullxfull.578413520_nam5

Il Tegaminario dell’Avvento – 3/25: i bracciali-teiera in mirabile porcellana

Incredibile ma vero, il Tegaminario dell’Avvento non è ancora naufragato! Commozione massima! Nell’attesissima e imperdibile puntata di oggi, faremo finta di essere molto nobili, molto inglesi e molto educate. Perché solo una signora con queste determinanti caratteristiche – e una vasta collezione di copricapi con la veletta – può legittimamente trovare il tempo e la volontà di sedersi in salotto
Read more…

SF precious_pussies_scarf

Il Tegaminario dell’Avvento – 2/25: gli animalini favolosissimi di Silken Favours

Vorrei essere immune al sogno della “casa-Pinterest”, ma la mia esistenza è un susseguirsi di fallimenti. Qualche anno fa mi sarei accontentata di avere la lavastoviglie. Ora, invece, sono diventata ambiziosa. Faccio incorniciare i quadri. Ho due stendini. Ho dei vasi con dentro delle piante non completamente decomposte. Possiedo almeno tre tovaglie diverse e un mollettone. Usare il mollettone è
Read more…

Kuma_nov28-010_original

Il Tegaminario dell’Avvento – 1/25: i gioielli di Sailor Moon

Sto per imbarcarmi in un’impresa a dir poco titanica. Un’impresa che, con ogni probabilità, non riuscirò mai a portare a termine. Perché, di base, sono una creatura imprevedibile, scorbutica, incostante e pigra. E mai, prima di questo momento, ho avuto l’ardire di imbarcarmi in un progetto del genere. Sfornare un post al giorno. Ma quando mai. Insomma, mi conosco, chi
Read more…

walle rubbish

Non sono abbastanza intelligente per fare la raccolta differenziata

Sono cresciuta in un mondo del tutto estraneo alla raccolta differenziata. Per una ventina d’anni, a Piacenza, siamo andati avanti con un solo bidone della spazzatura. Era di un giallino pallido, col pedale. E stava nell’angolo vicino al lavandino, remissivo e modesto. Ci buttavamo dentro qualsiasi cosa e, alla fine della giornata, si andava giù in strada a scagliare il
Read more…