Anything not strange is invisible. — Paul Valéry
FullSizeRender

Video glitteratissimi: la Kawaii Box di maggio

Per chi non avesse ancora avuto l’onore di assistere al volo di Piccolo Macaron – o all’arrivo in casa Tegamini di un astuccio con gli alpaca e di una zampa di gatto MORBIDINA -, qui c’è il video di unboxing di una nuova e sempre emozionante Kawaii Box. Visto che dura quanto una puntata di Sex and the City, non mi
Read more…

300

Palestre, aggiornatevi

A me, dello zumba, non me ne frega una mazza di niente. Anzi, non è vero. Se dello zumba non me ne fregasse davvero niente, non mi starebbe così sulle balle. La mia non è semplice indifferenza, è proprio antipatia manifesta. Odio lo zumba, la cardio-capoeira, lo spinning, la fit-boxe, lo step e anche il pilates. Odio, ma proprio a livello ontologico,
Read more…

age of ultron

Avengers: Age of Ultron

Joss Whedon, poverone, si è scelto un mestiere difficile. Joss Whedon è un uomo che si sveglia, beve il caffè ed esce di casa con la consapevolezza di doverci traghettare tutti quanti verso le Infinity Wars. Io, alla mattina, sto dieci minuti ad analizzare il cassetto delle mutande – che se scegli quelle con l’elastico molle finisce che ad ogni passo te le
Read more…

IMG_1646

Jenny Offill, Sembrava una felicità

NN è una casa editrice nuova-nuova. Hanno cominciato a marzo, proprio con questo titolo – tradotto da Francesca Novajra -, e spero di vederli trionfare abbondantemente. Nelle schede-libro c’è anche il backstage, per dire. Super gioia – e ottima idea! Sembrava una felicità di Jenny Offill somiglia a una raccolta di pensierini, tutti estremamente bizzarri. Ogni frammento, in maniera indiretta e
Read more…

Friskies old

#AuguriFriskies e le gioie dei video coi gatti

Credo di essere diventata influencer di gatti. Dopo aver scelto un inequivocabile sottotitolo – TEGAMINI. Meglio dei video coi gatti – ed essermi cimentata nella produzione di un calendario dedicato a Ottone von Accidenti – e averlo filmato in SLOMO mentre si avventa su una ciotola di tritini in brodo -, il mondo ha capito che le robe con gli animali mi piacciono. E
Read more…

sad-cat

Scrivere un libro (domani)

Allora. Entro Natale, in teoria, avrei dovuto produrre un mezzo libro. Ma non “mezzo” nel senso di porcheria buttata lì mentre ti fai i piedi dai cinesi. “Mezzo” nel senso di quantità. Che divertente la roba che ci hai fatto leggere, riesci a riordinare un po’ le idee e mandarcene metà prima delle vacanze? Prova a fare così e così
Read more…

kawaii box tegamini aprile 2015

Video glitteratissimi: la Kawaii Box di aprile

Dopo aver controllato la precisa ubicazione del pacco per giorni e giorni – constatando immancabilmente che non accennava a schiodarsi dal centro di smistamento di Milano Linate -, è finalmente arrivato il momento di aprire la prima Kawaii Box della mia già strabiliante esistenza. Il video di unboxing, strano ma vero, è di una lunghezza accettabile. Rallegriamoci e saltelliamo con
Read more…

Picard-Facepalm-Cookies_1

Ripescare i tuoi maglioni dalla spazzatura

Visto che mi rifiuto di trascorrere le mie serate a stirare e a scrostare calcare, a casa c’è chi ci aiuta a fare le pulizie. Tre ore la settimana. Il venerdì pomeriggio – tanto per consentirci di trascorrere il weekend con dignità e di fare dei figuroni incredibili con gli eventuali ospiti. Ma come siete ordinati. Ma che bella casa. Grazie, o benvenutissimo ospite,
Read more…

twitter-_-periscope

Periscope, l’enigma

Orbene. Come ogni bambino piccolo che si rispetti, ho scaricato Periscope. Dopo aver saltellato per alcuni minuti sul posto – così, tanto per celebrare la novità della faccenda – e aver accumulato un livello dignitoso di conoscenze, sono passata all’azione. Per farvi visualizzare meglio la vicenda, utilizzeremo un’agile metafora. È agosto e ci sono trentacinque gradi. Io sono un labrador biondo
Read more…

Leutze-Washington_Crossing_the_Delaware_cat-w

Chiavi di ricerca, vol.22/millemila – Il video supremo

Visto che ci avrei messo troppo a scrivere un post, ho risolto con un tragico video. Di mezz’ora. Mezz’ora di vaneggiamenti e chiavi di ricerca. Che vi devo dire. A qualcuno potrebbe addirittura tornare utile. Viaggio lungo in treno? C’è il mio video di mezz’ora. Messa di Pasqua? C’è il mio video di mezz’ora. La vostra fidanzata vi ha trascinato da
Read more…

vintage cucina

Le patate surgelate di MADRE

MADRE non crede nei surgelati. Anzi, se proprio devo dirla tutta, MADRE non si fida dei surgelati. Sono troppo semplici, troppo immediati. Deve per forza esserci sotto qualcosa. Una roba che la butti in padella e dopo sei minuti è pronta? Stregoneria! Veleno! La Findus vuole annientare l’umanità! Presto, facciamo i bagagli e ritiriamoci in campagna! Zapperemo la terra e ci
Read more…

rubik

Usare i buoni sconto è impossibile

Negli anni, chissà poi per quale motivo, mi sono incautamente iscritta alle newsletter di innumerevoli brand, siti di shopping e strampalati portali di e-commerce. Non paga, ho sottoscritto carte fedeltà di ogni forma e colore, autorizzando i negozi più disparati a informarmi delle loro offerte – dai giganteschi saldi di fine stagione alle iniziative fulminee, improvvise e pretestuose. Il risultato è che, tutti i santi
Read more…

nope-e1331250168742-1024x587

Coppie e librerie

Dunque. Siete andati a vivere da soli, finalmente. Ed è tutto bellissimo. Mangiate tonno in scatola cinque giorni a settimana (ricavando le vitamine necessarie al vostro sostentamento dal pomodoro che c’è sulle molteplici pizze che ingurgitate nel weekend insieme ai vostri amichetti), sperate che non vi caschi un bottone perché non ve lo sapete riattaccare e tornate a casa quando vi
Read more…

IMG_0685

Ottone von Testimonial che si scofana allegramente il nuovo Gourmet Soup

  Il sogno di una vita. Un’utopia che diventa realtà. Un miracolo. Un evento di portata interplanetaria. Giuro, sono commossa. E vorrei anche un po’ piangere. Vorrei piangere tantissimo perché il mio gatto – lo stesso felino che mi ha squartato innumerevoli carichini del telefono, che ha devastato ogni pianta mai entrata in casa, che ha abbattuto alberi di Natale e sfondato vasi di
Read more…

annientamento 2

Jeff VanderMeer – “Annientamento” e la Trilogia dell’AreaX

Un tratto di costa disabitato da trent’anni. Un confine invisibile che delimita una zona dove la natura è tornata a regnare indisturbata, generando un’anomalia capace di sovvertire le leggi della materia, del tempo e del ricordo. Un’organizzazione governativa top-secret. Quattro donne – una biologa, una psicologa, un’antropologa e una topografa – pronte a lasciare il “nostro” mondo per decifrare definitivamente
Read more…