Home » Quindici piccoli svedesi

Quindici piccoli svedesi

HemsJo, YngsJo, Rationnell 1, Rationnell 2, Billy reggilibri 1, Bumerang, NyttiJa 1, NyttiJa 2, NyttiJa 3, Lustifik, Ingolf, Lerberg, Laiva, Billy reggilibri 2 e Frakta sono quello che ti succede quando partecipi al pellegrinaggio all’Ikea di chi deve arredare casa. Una casa che non è la tua in una città che è solo la tua vice-città, non la città principale. Vai all’Ikea e compri dei mobili come fanno tutti gli altri, perchè sei una persona comprensiva.

SBIRRO DEGLI SCONTRINI – Buonasera signorina, posso fare un controllo del suo scontrino?
TEGAMINI (che ama i poliziotti, quando è innocente) – CERTO!!!
AMORE DEL CUORE (innocente pure lui, ma refrattario all’autorità) – Ah, questi ladri, sempre fermi davanti alle casse…
SBIRRO DEGLI SCONTRINI – …si, mi dia anche il suo, per cortesia.

Grazie allo sbrirro degli scontrini – probabilmente uno degli uomini più ingannati del mondo – siamo però riusciti a svelare l’orrida dimenticanza della giornata Ikea. Come quando torni da supermercato, schianti le borse di plastichina puzzolente per terra e ti accorgi con raccapriccio che non hai comprato l’olio. E senza olio non puoi fare niente, in pratica. Ecco, ieri si sono scordati il mobile che ti serve avere vicino all’ingresso per buttarci su le chiavi quando entri. Amore del cuore è ossessionato dal mobile delle chiavi. Da quello e dalle mensole. Metteranno mensole da tutte le parti.
Comunque, senza mobile delle chiavi sarà durissima. Entreranno in casa e rimarranno lì sulla soglia, con le chiavi in mano e l’occhio perso e galleggiante, alla ricerca di qualcosa che non esiste. Dove appoggiare le benedette chiavi, come rinunciare al più elementare dei gesti automatici? Una cosa del genere può disgregare una mente, insinuare il tarlo del caos dove prima regnavano ordine e armonia.
Perchè ci vuole, un mobile delle chiavi.
Per dire, a casa Tegamini si usa una panchetta con su uno scolapasta. E bene che si sta.

Correte a leggere delle altre cose, diamine

3 Responses to “Quindici piccoli svedesi”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

  • RSS
  • Facebook
  • LinkedIn
  • Twitter
  • Tumblr
  • YouTube